Spid per la PA - Conciliaweb | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Spid per la PA - Conciliaweb

Dal prossimo 1° marzo l’identità digitale Spid e la carta d’identità elettronica (Cie) diventeranno, insieme alla Carta nazionale dei servizi, le sole credenziali per accedere ai servizi digitali della pubblica amministrazione centrale e locale. Ma le istituzioni e i cittadini sono pronti a questo passo? Ce lo chiediamo in apertura di puntata con Antonello Cherchi del Sole 24 ORE.

Sempre dal 1° marzo, e sempre tramite Spid, si potrà accedere anche alla nuova versione della piattaforma ConciliaWeb dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, grazie alla quale le Associazioni di consumatori e gli Avvocati potranno svolgere un ruolo ancor più diretto nella risoluzione delle controversie che nascono tra i cittadini e i diversi operatori del settore delle telecomunicazioni. Ne parliamo con il dott. Enrico Maria Cotugno – vicedirettore tutela consumatori dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni – e con Luigi Gabriele, presidente di Consumerismo.

 

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast