La classifica degli sprechi | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La classifica degli sprechi

Come ogni venerdì, torna la poco invidiabile classifica con la Top Five degli sprechi di risorse pubbliche.

Imprese che si rimboccano le maniche
Il caso di oggi è Lirecento, una startup specializzata nella vendita online e attraverso negozi monomarca di pantaloni da uomo Made in Italy e di qualità sartoriale attraverso il modello di business direct to consumer, che assicura un prezzo accessibile per un prodotto di altissima qualità.

La fine dello smartworking nel pubblico e nel privato?
Sono quasi 700mila i lavoratori del pubblico impiego e tra i 700 e gli 800mila quelli del privato che da marzo ad oggi sono rientrati in totale presenza. In questo secondo caso c è una concentrazione forte nella piccola e nella media impresa. Oggi ci sono circa 4 milioni di smart worker nel privato che, soprattutto nelle grandi aziende, gradualmente, stanno rientrando parzialmente in sede. Sono le prime stime del nuovo rapporto sullo smart working (sarà presentato il 3 novembre) dell Osservatorio del Politecnico di Milano. Quello che sta accadendo nella grande impresa, sia nei servizi che nel manifatturiero, testimonia la volontà di consolidare la modalità di lavoro ibrida, con un sempre maggiore equilibrio, a mano a mano che la pandemia allenta la morsa. Pur essendoci ancora lo smart working emergenziale fino alla fine dell anno, chi ha accordi e prassi consolidate, le sta ritirando fuori dal cassetto, in modo da allenare le persone a tornare a lavorare anche in sede.

Ospiti: Carlo Battaglino, cofondatore di Lirecento, Cristina Casadei, Il Sole 24 Ore

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast