La logistica delle informazioni: evoluzione di un mercato, raccontato dai protagonisti | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La logistica delle informazioni: evoluzione di un mercato, raccontato dai protagonisti

Difficile immaginare un settore che ha subito, silenziosamente e sommessamente, così tanti cambiamenti come la logistica e la distribuzione. Da servizio al supporto delle vendite a front end del cliente finale. L'integrazione tra il manufacturer e i servizi di logistica in outsourcing è sempre più integrato. Non solo per un efficientamento dei processi, ma per la necessità di un nuovo ruolo che questi player svolgono. Sono veri e propri abilitatori dei modelli di ecommerce. Sarebbe da pazzi pensare di usare la medesima piattaforma per servire la rete di vendita/distribuzione tradizionale e il cliente finale.

Lo ha ribadito nell'ultima puntata di #RadioNext Alessandro Bursese, amministratore delegato di Laziale Distribuzione, azienda premiata come miglior logistico dell'anno dall'associazione di categoria.

Esigenze, esperienze e competenze completamente diverse sono richieste per differenziare gli approcci tra i canali tradizionali e l'e-commerce. "Chi lo considera un canale residuale rischia di fallire", ribadisce Alessandro Bursese.

E se pensate che la sfida sia 'solo' lo spostamento di merci, siete fuori strada. Oggi sempre più si parla di logistica delle informazioni in grado di abilitare servizi (di tracking, di giacenze di magazzino, etc.), di integrazioni con i sistemi legacy del cliente per migliorare l'efficienza di processo e di gestione del demand planning e, per concludere, di organizzazione previsionale del lavoro.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast