Auto: uso o proprietà? Basta che sia elettrica! | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Auto: uso o proprietà? Basta che sia elettrica!

Si allarga il mercato del noleggio, come confermano i dati di Arval, mentre sul fronte delle elettriche arriva in Italia la nuova proposta di Mazda
L'Europa del noleggio cresce e continua a farlo, almeno in determinati segmenti, anche in tempo di Covid-19.

Come confermato da Grégoire Chové, managing director Europe di Arval Bnp Paribas, negli ultimi anni l'interesse di aziende e privati verso nuove formule di utilizzo dell'auto è cresciuto sempre più e si è consolidato, per quanto riguarda soprattutto il noleggio a lungo termine, anche nel 2020.
L'Italia, che fa registrare al noleggio una quota del 25% sul totale immatricolato, ha cifre più basse rispetto ad altri Paesi europei, come Spagna, Francia e Uk - anche a causa di un certo ritardo nell'adeguamento normativo - ma ha una prospettiva di crescita particolarmente alta: si stima infatti che nel 2021 il settore crescerà almeno del 5%.
L'utilizzo dell'auto, dunque, nei prossimi anni non si baserà necessariamente sul possesso ma questo è senz'altro un buon momento per pensare a un'auto di proprietà, grazie incentivi forniti dal Governo.

Secondo Roberto Pietrantonio, AD di Mazda Italia, i bonus auto del 2020 e del 2021 hanno contribuito a risollevare le sorti di un mercato in caduta libera.
Un mercato che si misura anche e soprattutto, in questo momento storico, con la sfida all'elettrificazione, un percorso inesorabile che coinvolge case automobilistiche e istituzioni nazionali e sovranazionali.
Simbolo della scelta di elettrificazione di Mazda è la nuova MX30 che, partendo da un heritage importante, sviluppa tutta la modernità del marchio giapponese. Il crossover 100% elettrico contiene nel nome il suo messaggio: MX, infatti, è da sempre un prefisso che sta a indicare una scelta di profonda innovazione.

Rating:

Non si muove solo sull'elettrico Mazda ma, sulla base del suo tradizionale approccio multisolution, crede anche all'uso di carburanti più sostenibili che, anche su motori tradizionali, possano ridurre le emissioni in un momento di transizione verso il full electric: è per questo che la casa di Hiroshima ha aderito alla eFuel Alliance, l'associazione per la promozione dei combustibili liquidi adatti a decarbonizzare i trasporti.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast