L'assegno per i figli ha già 250 mila richieste | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

L'assegno per i figli ha già 250 mila richieste

Sono 248.868 le domande già raccolte dall'Inps a luglio per l'assegno temporaneo, la misura transitoria pensata dal governo per sostenere i genitori con figli minorenni che non beneficiano degli assegni al nucleo familiare, in attesa dell'assegno unico e universale al via dal 2022.

Unicredit-Mps, la politica contro l'operazione
Il dossier scotta sul tavolo del governo: c'è l'impegno a tutelare il marchio Mps, i posti di lavoro ed evitare che della banca si faccia uno "spezzatino". Ma c'è anche la prudenza legata a un'operazione di mercato ancora in corso. Non una parola trapela dalla presidenza del Consiglio: il dossier è sul tavolo di Daniele Franco. Ma vista la richiesta pressante dei partiti di maggioranza e opposizione il ministro dell'Economia riferirà mercoledì in Parlamento, con un'informativa alle commissioni Finanze di Camera e Senato. Dall'esecutivo si sottolinea come la trattativa in esclusiva con Unicredit sia parte di un percorso tracciato dopo il salvataggio della banca da parte dello Stato e nel rispetto delle scadenze europee. Ma le polemiche politiche, alimentate dalle imminenti elezioni suppletive per il seggio di Siena dov'è candidato Enrico Letta, non giungono inattese, ma non sembrano ad ora incidere su quel percorso.

Ospiti: Michela Finizio, Il Sole 24 Ore, Marco Ferrando, Il Sole 24 Ore

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast