Mercato del lavoro, tra ripresa e politiche attive che non funzionano | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Mercato del lavoro, tra ripresa e politiche attive che non funzionano

Facciamo un punto sugli ultimi dati sul mercato del lavoro, cercando di capire come si dovrebbero adattare le politiche attive di cui tanto si discute.

Il caso Evergrande fa tremare i mercati finanziari
Evergrande affonda sulla prospettiva di default alla Borsa di Hong Kong, arrivando a cedere fino al 18% e scivolando ai nuovi minimi storici di 2,08 dollari di Hk, con una perdita del valore schizzata all'87% nell'ultimo anno. Ha chiuso la seduta odierna con un -10%. Il secondo sviluppatore immobiliare della Cina è alle prese col debito monstre di 305 miliardi di dollari: la scorsa settimana le banche creditrici hanno appreso dal governo cinese che la società mancherà ai suoi obblighi legati ai prestiti. I mercati non credono alle prospettive di salvezza di Evergrande e alla capacità di riuscire a far fronte al debito corporate. Un crollo della società metterebbe a repentaglio l'intera economia cinese trasferendo le scosse sismiche alla finanza globale che nei bond cinesi ha investito e creduto.

Le novità sulla vertenza Gkn
Tirano un sospiro di sollievo i 422 lavoratori dello stabilimento di Campi Bisenzio (Firenze) di Gkn, azienda britannica di componentistica per l'automotive. Il tribunale del lavoro ha infatti accolto il ricorso del sindacato della Fiom, partito dopo che Gkn aveva notificato ai suoi dipendenti la decisione di licenziarli via mail.

Ospiti: Francesco Seghezzi, direttore fondazione ADAPT, centro studi su lavoro e occupazione fondato da Marco Biagi, Alessandro Plateroti, editorialista del Sole 24 Ore, Paolo Bricco, Il Sole 24 Ore

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast