Vaccini: verso la terza dose | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Vaccini: verso la terza dose

Buone notizie dal fronte vaccini: nel nostro paese il 70% degli italiani sopra i 12 anni ha ricevuto entrambe le dosi. Numeri confortanti anche se continua la caccia a quella fascia di popolazione che non ha ancora aderito alla campagna vaccinale. Nel frattempo, il ministro della Salute Speranza conferma che sarà necessaria una terza dose e chiede al Cts di definire tempi e priorità per la somministrazione. Ne parliamo con il sottosegretario alla Salute Andrea Costa. Poi andiamo in Israele per capire come viene gestita questa fase della pandemia nel paese che ha anticipato tutti sulla campagna vaccinale di massa. Lo facciamo con Nello Gatto, giornalista Agi.

Con la ripresa delle scuole sempre più vicina si torna a parlare della gestione della pandemia tra i banchi degli istituti. Dall'obbligo di green pass alla sospensione degli insegnanti che non lo presentano alle misure di prevenzione del contagio: distanziamento, ricerca di spazi e riduzione dei numeri delle classi. Siamo di nuovo allo stesso punto di un anno fa? Come si preparano alla ripresa insegnanti e studenti? Ne parliamo con Luca Ràina, docente di lettere in una terza media, protagonista del programma "Il Collegio" su Rai due, divulgatore digitale nelle scuole.

Torna dalle vacanze anche la politica italiana che, dopo qualche giorno di vacanza, riaccende il motore delle polemiche in vista delle amministrative di inizio ottobre. I partiti si preparano al rush finale della campagna elettorale ma più che di città sono in temi nazionali a tenere banco, come il green pass obbligatorio per determinate categorie di lavoratori. Con Marianna Aprile, giornalista e scrittrice, scopriamo come sono tornati dalle vacanze i leader nazionali e dove va la politica nostrana nelle prossime settimane.

In chiusura di prima parte apriamo una finestra sulla crisi afghana. Lo facciamo collegandoci con Alberto Zanin, coordinatore medico dell'ospedale di Emergency a Kabul. 

Nella seconda parte apriamo un lungo capitolo dedicato al lavoro. Lo facciamo prima analizzando i dati che l’Istat ha rilasciato ieri sull’occupazione nel nostro paese, in compagnia di Francesco Seghezzi, direttore fondazione ADAPT, centro studi su lavoro e occupazione fondato da Marco Biagi. Poi cerchiamo di capire come procede la transizione da Alitalia a Ita, la nuova compagnia di bandiera italiana, lo facciamo con Andrea Giuricin Docente di Economia dei Trasporti all'Università Bicocca di Milano, autore di "Alitalia La privatizzazione infinita".

In chiusura di programma il nostro consueto spazio dedicato alla Paralimpiadi di Tokyo, sempre più colorate d’azzurro perché i nostri atleti hanno raggiunto quota 48 medaglie vinte, già nove in più delle scorse Paralimpiadi di Rio. Con Giusy Versace, ex atleta paralimpica ora attiva in politica, commentiamo questi ottimi risultati e la recente proposta del presidente del Cip Luca Pancalli di creare tre "college" nei quali i giovani in fase di recupero possano avvicinarsi ad uno sport e all'agonismo.   

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast