L'Italia dopo il Covid. Viaggio nel nord che prova a ripartire - di Anna Marino e Livia Zancaner | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

L'Italia dopo il Covid. Viaggio nel nord che prova a ripartire - di Anna Marino e Livia Zancaner

Prove di ripartenza nel Bel paese che dopo 15 mesi di pandemia ricomincia dai settori più penalizzati e, in alcuni casi, mai aiutati prima: accanto alle risorse stanziate dal governo, le regioni si muovono con incentivi, contributi a fondo perduto, sostegni alla liquidità e così via. Secondo gli importi comunicati dalle stesse regioni e raccolti da RADIO24, dal primo lockdown 2020, il NORD ha elargito IN TOTALE ALMENO 1,8 miliardi di euro, oltre 330 milioni solo nel 2021. Il che significa in media 66 euro ad abitante. Ma ci sono risorse stanziate e non ancora distribuite. Nell'Italia che riapre cade l'ultimo divieto, quello di ballare. Per la discoteca milanese Old Fashion "quando si balla nella storia vuol dire che la guerra è vinta". Pronti ad alzare le saracinesche i parchi divertimento come Mirabilandia con le stesse regole dell'estate 2020, quando i contagi sono stati pari a zero. In due reportage raccontiamo l'Italia che riparte, da Nord a Sud.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast